venerdì, Ottobre 23

Mese: Giugno 2020

Microaggressioni: cosa sono?
EqualityLAB

Microaggressioni: cosa sono?

Definizione: quando si parla di microaggressioni? Cosa sono le microaggressioni? Il termine "micro-aggressione" è stato coniato dallo psichiatra Chester M. Pierce nel 1970 e indica un comportamento sostanzialmente non malevolo, con effetti però negativi sulla persona che la riceve. Un insieme di frasi, spesso quotidiane e percepite da chi le usa come "innocue" che vengono percepite come aggressive particolarmente da membri di categorie sensibili della società. Non si sta parlando di insulti o prese in giro dirette, dal momento che quelle sono delle aggressioni fatte e finite. Invece di correre ai ripari e abbaiare al politically correct, ci sono una serie di domande che tutt* ci dovremmo fare. Come si compiono le microaggressioni? Le microaggressioni condividono diversi ...
Raffaele Morelli: un musicista di dolci parole maschiliste
Attualità e Politica, Femminismo, Intrattenimento

Raffaele Morelli: un musicista di dolci parole maschiliste

Una laurea può nascondere il maschilismo? Questa è la prima domanda che mi sono posta nell'ascoltare le parole di Raffaele Morelli: un mare di piacevole eloquenza, il rischio, però, è quello di essere affascinati dalle suadenti parole che possono incatenare nel limbo dell’ignoranza. L'intervista a RTL 102.5 Cosa è accaduto? Lo psichiatra Raffaele Morelli il 24 giugno 2020 è stato ospite presso radio RTL 102.5 e in questa occasione si è parlato di un tweet pubblicato il giorno precedente da radio RTL 102.5 il quale ha ricevuto varie critiche perché molti lo hanno interpretato come offensivo nei confronti delle donne. https://twitter.com/rtl1025/status/1275310640668778496 Morelli risponde (cito testualmente): No, anzi, se una donna esce di casa e gli uomini non le metton...
Tutto sulla Body Positivity: fare pace con il proprio corpo
Body Positivity, EqualityLAB

Tutto sulla Body Positivity: fare pace con il proprio corpo

Disclaimer: è bello chiacchierare di questi temi, finché non rientriamo nel discorso "salute". Abbiamo cercato di riportare dati e argomentazioni e cercato di dire tutto sulla body positivity, ma la statistica non sostituisce l'esperienza singola. Perciò, per altre tipologie di dubbi più specifici sarebbe il caso di discutere con un medico. Body positivity è l'idea secondo la quale le persone dovrebbero essere felici e accettare il proprio corpo nonostante il peso e/o la forma. Accettare il proprio corpo non significa non volerlo cambiare, è questa la sottile distinzione che manda in tilt i critici del movimento. Dire che "si, ma il grasso non è salutare", come se il movimento Body Positive voglia sminuire l'importanza della salute, è una visione estremamente semplicistica della rea...
Chi ha paura del privilegio?
Antirazzismo, Femminismo, LGBTQ+

Chi ha paura del privilegio?

Chi ha paura del privilegio? I privilegiati stessi. Ultimamente vedo un sacco di persone con la coda un po' troppo di paglia, che si infervorano quando sentono la parola "privilegio". Ci sono persone che in questi giorni hanno davvero parlato di razzismo verso i bianchi, facendoci capire quanto poco rispetto portino per ciò che è accaduto in USA, durante le proteste del movimento Black Lives Matter. Da molti il termine "privilegiato" è percepito come offensivo. Perché se dici "maschio bianco etero cisgender" stai discriminando una categoria di persone. Non è così, quando parliamo di privilegio parliamo di una categoria che nella società in cui viviamo non soffre determinati problemi. Avere un privilegio non significa non avere problemi, significa, per l'appunto, non avere A...
J.K. Rowling e ArciLesbica Nazionale: dobbiamo parlarne
Attualità e Politica, Femminismo, LGBTQ+

J.K. Rowling e ArciLesbica Nazionale: dobbiamo parlarne

J.K. Rowling ha scritto dei tweet dove difendeva Maya Forstater, licenziata perché transfobica. La scrittrice non è nuova ad affermazioni radicali e trans-escludenti. Le sue idee hanno fatto arrabbiare parecchio molti attivisti della rete. J.K. Rowling su Twitter Parliamoci chiaro: poche persone possono dire di non conoscere Joanne Kathleen Rowling, scrittrice di Harry Potter. Attualmente, è una delle donne più ricche del Regno Unito (fonte: Forbes). Attualmente, la scrittrice si trova al centro di numerosissime polemiche su Twitter, a causa di alcuni tweet un tantino problematici, di cui dovremmo parlare. Io sono contro la cultura della cancellazione. Comprendo che le persone, consumatrici, decidano di non finanziare personaggi pubblici che non stimano. E' un diritto sacros...
Femminismo: non è una parolaccia!
EqualityLAB, Femminismo

Femminismo: non è una parolaccia!

Siamo in un periodo di massima confusione e la totale assenza di articoli utili per persone esterne che si approcciano al femminismo rende le cose ancora più complicate. Una cosa è sicura: non c'è un modo di "fare" il femminismo, è tutto molto più complicato di dire "le femministe questo, le femministe quello". Dopo 6 anni di attivismo, questo è quello che ho imparato sulle basi di un movimento di cui faccio fieramente parte. Iniziamo per gradi: Cos’è il femminismo? Partiamo proprio dall’ABC, che è tutto ciò che conta. Stando alla mia amata Treccani, con la quale ho una relazione platonica che ha superato i confini dell’intelligibile, femminismo è il movimento che vuole la parità politica, sociale ed economica dei sessi. Al netto di questa definizione super generica, questo è&...
EqualiLab ha bisogno del tuo aiuto per il prossimo anno. Scopri come supportarci.
Holler Box

Iscriviti alla Newsletter

Holler Box